Oltre 600 botti sono dedicate alla produzione di un aceto balsamico realizzato come la tradizione vuole: mosto cotto, aceto di vino, legno e tempo. Lorenzo Righi, titolare di quest’azienda fondata nel 1950, segue personalmente le fasi di lavorazione dell’aceto, prodotto dalle uve tipiche di Lambrusco e Trebbiano di ottima qualità.